CROSS Residence è un progetto di residenze artistiche che insiste sui linguaggi performativi contemporanei. Nasce dall’esperienza del Festival Villaggio d’Artista e dal successo del progetto CROSS Award che, dal 2015 ad oggi, ha raccolto oltre 600 candidature da oltre 30 Paesi europei ed extraeuropei. A partire dal 2018 il progetto CROSS si rinnova e ottiene un importante riconoscimento grazie ad un intervento congiunto di Ministero e Regione Piemonte per il triennio 2018-2020.

CROSS Residence vuole diventare un punto di riferimento per le arti performative, contribuendo al dibattito internazionale, i cui presupposti fondamentali devono oggi essere la ricerca continua verso la sperimentazione linguistica e la responsabilità verso il contesto sociale in cui nasce.
Grazie alla possibilità di sviluppare residenze artistiche tutto l’anno, anche coinvolgendo la cittadinanza e la città, gli spazi urbani e target specifici di pubblico (giovani, richiedenti asilo, fasce deboli, over 60, donne, etc.), CROSS Residence diventa una finestra sempre aperta sul mondo, sulla sperimentazione e sulla ricerca divenendo così un vero caleidoscopio di esperienze.

CROSS Residence privilegia processi artistici innovativi basati su linguaggi trasversali e visioni contemporanee. Sostiene il lavoro di artisti e performer ed è un progetto in continua evoluzione. Il progetto è curato da Antonella Cirigliano e Tommaso Sacchi ed ogni anno si avvale di un gruppo di Tutor che mettono a disposizione degli artisti le loro competenze e affiancano il processo di creazione.
Il progetto si svolgerà in un contesto nuovo ed eccezionale, Casa Elide Ceretti a Verbania e coinvolgerà anche altri spazi cittadini, il Teatro il Maggiore, Villa Giulia e spazi naturalistici.

GLI ARTISTI IN RESIDENZA

GLI SPAZI

TEATRO IL MAGGIORE
Via S. Bernardino, 49
Verbania

CASA ELIDE CERETTI
Via Roma, 42
Verbania

SCARICA LA SCHEDA DEGLI SPAZI (PDF)