SHAMEL PITTS

Shamel Pitts è un artista performativo, danzatore ed insegnante. Nato a Brooklyn a New York dove ha iniziato la sua formazione, ha studiato alla Juilliard School ricevendo il Martha Hill Award per l’eccellenza nella danza. Ha iniziato la sua carriera con BJM_Danse Montreal e Hell’s Kitchen Dance di Mikhail Baryshnikov. Attualmente insegna alla Harvard University e alla Julliard School, e si esibisce con Sharon Eyal e Gay Behar nella L-E-V Dance Company.

Black Hole è un’esperienza di performance caleidoscopica che utilizza il movimento, la luce e l’arte visiva. Si propone di utilizzare l’idea dell’ambiente trasformativo di un buco nero per creare un’atmosfera di mistero verso ciò che esso racchiude. Black Hole vuole coinvolgere il pubblico in un viaggio ipnotico, profondamente colorato, senza uscita. Tre performer di origine africana si uniscono per creare una trinità di vigore e afro-futurismo. Black Hole è la terza creazione di Shamel della trilogia Black Series.