SABATO 30 GIUGNO 2018
Museo del Paesaggio, Verbania
ore 19.00 (replica ore 21.00)

Performance

SILENTIUM

Noname Sosu (Corea del Sud)
Con il supporto di Art Council Korea

 ➣ Focus East Asia

Silentium è il riflesso di ciò che riempie la nostra mente e il nostro corpo. In questa breve performance, il noto danzatore coreano Choi Young-hyun, si muove lentamente nella più completa oscurità, indagando il confine tra corpo ed espressione, sperimentando ed esplorando la sua e di conseguenza la nostra struttura corporea. Il suo corpo diventa scultura che pian piano si anima, i movimenti sono naturali, unici e drammatici, di grande impatto sul pubblico. Alla fine ciò che fa muovere il corpo è l’energia vitale che completa e integra il movimento sempre più tortuoso, tanto da diventare inganno per la nostra percezione, che finisce col confondere la fluidità del corpo in movimento, danzante, con la staticità dell’installazione presente in scena.

Noname Sosu
La compagnia Noname Sosu nasce come progetto artistico nel 2014. Choi ha ricevuto il supporto dell’Arts Council Korea per gli artisti emergenti. Tra i premi ricevuti si segnalano il 2°posto al 35° Dong-A Dance Competition, il Grand Prize al 42° New Dance Artist Competition, il 2° premio al MASDANZA 2011 in Spagna per il suo solo NOT I, il terzo premio per la sua coreografia WAVE al Jerusalem International Choreography Competition 2016 in Israele. Noname Sosu ha inoltre partecipato al Barcellona Grec Summer Festival (2015), STOFF Stoccolma (2017) e al City Contemporary Dance Festival di Hong Kong (2017).

Coreografia: Choi Young-hyun
Performer: Choi Young-hyun, CheRin Feo
Lighting Design: Choi Young-hyun
Musiche: Bjork, Ryoji IKEDA
Produzione: Noname Sosu
Durata: 30 min.

ALTRI SPETTACOLI IN PROGRAMMA