Giovedì 2 e Venerdì 3 SETTEMBRE 2021 dalle ore 17.00
Villa Giulia – Verbania

ITALIA MUSEO DELL’ALTROVE

di Francesca Foscarini e Cosimo Lopalco (IT)

DANZA – PERFORMANCE – PRIMA NAZIONALE
In collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo
Coproduzione LIS LAB Performing Arts | CROSS Festival, City Contemporary Dance Company – Hong Kong

➣ Durata 2 ore
➣ Biglietti 10 € 

Ideato e diretto da Francesca Foscarini e Cosimo Lopalco e arricchito dal contributo artistico di ErGao e Noel Pong, Italia-Museo dell’Altrove è un progetto di danza contemporanea, azione performativa e arte installativa che si sviluppa in più ambienti e lavora sui temi del museo contemporaneo e della relazione tra spazio architettonico e corpo. Gli artisti, attraverso l’esplorazione dell’identità storico-culturale del Paese, si misurano con la creazione di un singolare “museo” dove il corpo vivente, nella sua intrinseca irriproducibilità, diventa opera d’arte. La collezione di opere esposte e messe in scena esplorano la storia culturale italiana (il cinema del primo Pasolini, Fellini, la straordinaria arte di Antonio Ligabue, Venezia con la sua luce, la cultura popolare, i suoi dialetti, una certa sonnecchiosità clericale con le sue campane, il rito del caffè, i giochi di carte); a questo si aggiunge il prezioso sguardo e il gusto “altro” degli artisti asiatici ErGao e Noel Pong con la loro particolare idea del Paese.

Ideazione e regia: Francesca Foscarini e Cosimo Lopalco
Coreografia: Francesca Foscarini | Drammaturgia: Cosimo Lopalco
Contributo artistico: ErGao, Noel Pong
Interpretazione dal vivo: Francesca Foscarini, Giovanfrancesco Giannini, Giulia Terminio
Interpretazione video installazioni: ErGao, Francesca Foscarini, Cosimo Lopalco, Noel Pong, Andrea Ruschetti
Scenografia e allestimento: Giulio Olivero | Disegno del suono: Guido Tattoni
Consulenza Costumi: Anna Mantoan
Una coproduzione: Associazione LIS LAB Performing Arts | CROSS Festival, City Contemporary Dance Company – Hong Kong.
In collaborazione con: Associazione Culturale VAN. In partenariato con la Città di Verbania.
Progetto promosso: dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, in collaborazione con la Direzione Generale Spettacolo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, nell’ambito del progetto Vivere all’italiana sul palcoscenico.
Il progetto nasce dall’incontro tra artisti e produzioni nell’ambito di Crisol -creative processes- promosso da Boarding Pass Plus.
Si ringrazia NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, per il supporto alla produzione.
Un ringraziamento particolare ad Ana Shametaj

Francesca Foscarini danzatrice, coreografa e insegnante. Il suo percorso formativo è segnato dall’incontro con maestri della scena internazionale, con i quali ha avuto modo di approfondire il linguaggio della danza contemporanea e dell’improvvisazione. Arricchisce la sua ricerca coreografica anche attraverso diversi progetti internazionali a cui prende parte (Migrant Body, ChoreoRoam, Diptych, Crisol). Presenta i suoi lavori nei principali festival italiani ed europei. Premio Danza&Danza 2018 come “coreografa emergente” per Animale e Oro. L’arte di resistere. Premio Positano come “Danzatrice dell’anno sulla scena contemporanea” (2015).

Cosimo Lopalco scrittore, poeta e drammaturgo. Collabora come drammaturgo per la danza con Francesca Foscarini alla creazione di Animale, Oro. L’arte di resistere, Punk Kill me Please, e LANDing, un laboratorio interdisciplinare ispirato ai principi della psicogeografia. Ha curato la drammaturgia di Appreciation Society (Spring Forward Areowaves 2019) di Giuliana Majo. Collabora con F.Foscarini e T.Androva a In Between Anita, progetto coreografico prodotto dal Tanec Praha Festival.

ALTRI SPETTACOLI IN PROGRAMMA